lambertenghi

Prof. Giorgio Lambertenghi Deliliers

Ematologia
Medicina Interna

Medicina Interna
Diagnosi e terapia delle malattie del sangue e delle emopatie neoplastiche
Leucemie
Linfomi
Mielomi
Trapianto di cellule staminali emopoietiche

2012-in corso
Istituto Auxologico Italiano – Polo Capitanio
Responsabile della U.O. di Medicina Generale

2004-2010
Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico
Mangiagalli e Regina Elena
Direttore U.O. Ematologia 1 – Centro Trapianti di Midollo

2000-2005
Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico
Direttore del Dipartimento di Ematologia e Oncologia

1990-2004
Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico
Responsabile del Centro Trapianti del Midollo

1968
Università degli Studi di Milano
Specializzazione in Medicina Interna ed Ematologia Clinica e di Laboratorio

1964
Università degli Studi di Milano
Laurea in Medicina e Chirurgia

2005-2008
Università degli Studi di Milano
Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ematologia Sperimentale

2004-2010
Università degli Studi di Milano
Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche

1986-2000
Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano
Direzione della cattedra di Medicina Interna

2000-2010
Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano
Direzione della Cattedra di Malattie del Sangue

2001-2004
Università Degli Studi di Milano
Direttore della Scuola di Specializzazione in Ematologia

2001-2004
Università degli Studi di Milano
Collegio dei docenti per il Dottorato di Ricerca in Ematologia Sperimentale

L’attivita’scientifica del prof. Lambertenghi e’ documentata da 382 lavori pubblicati per lo piu’ su riviste internazionali e da 659 interventi a congressi nazionali ed internazionali. E’ membro di prestigiose società scientifiche ematologiche nazionali ed internazionali e del comitato editoriale delle riviste internazionali “Leukemia and Lymphoma” (fino al 2008) e “Expert Review in Hematology”; editor in chief” della rivista italiana “EmatologiaOncologica.it”. Collabora con interviste ed editoriali sulla pratica della medicina per i quotidiani Avvenire, Corriere della Sera e Repubblica. Nel 1967 è risultato vincitore di una borsa NATO per un soggiorno di studio presso lo Sloan Kettering Institute di New York. In tale sede ha prestato servizio per un anno in qualità di “Research Fellow” e successivamente per periodi più limitati come “Visiting Investigator”. Altri soggiorni di studio sono stati effettuati presso i dipartimenti di ematologia del Kantonsspital di Basilea, dell’Università di Ulm, dell’Hadassah University Hospital di Gerusalemme e del Dipartimento di Patologia dell’Università di Toronto. Consulente scientifico dell’Associazione Italiana contro le Leucemie- sezione di Milano e Provincia fino al 2012 e dal 2010 al 2013 presidente del Comitato Scientifico Nazionale della stessa Associazione. Nel 2003 è stato eletto consigliere della Società Italiana di Ematologia, dal 2005 al 2009 vicepresidente della stessa Società e nel 2010 rieletto consigliere fino al 2013. Dal 1973 a tutt’oggi è direttore Scientifico della Fondazione Matarelli (Ente Morale per lo studio e la cura delle malattie del sangue). Dal 2010 a tutt’oggi è Direttore Scientifico della Fondazione “Beat Leukemia”. Dal 2005 al 2013 membro del Comitato Etico della Fondazione IRCCS Cà Granda-Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. Nel 2010 ha avuto un contratto di collaborazione gratuito per la ricerca nelle malattie del sangue con la Fondazione Ospedale Maggiore di Milano Dal 2004 al 2012 presidente dell’Associazione Medici Cattolici Italiani- sezione di Milano. Dal 2010 a tutt’oggi medico volontario presso l’ambulatorio della Fondazione Fratelli di San Francesco d’Assisi di Milano e socio dell’Associazione Fratelli San Francesco Dal 2012 a tutt’oggi membro del Comitato permanente della Fondazione Ambrosianeum di Milano. Nel 2015 riceve Medaglia d’Oro di Benemerenza Civica dal Comune di Milano (Ambrogino d’Oro), quale riconoscimento per l’attività svolta in campo scientifico e sociale

–>

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH