==========>blogpage
ultimo-sole

Estate, stagione prediletta!

E’ tornata l’estate e, dopo pioggia e umidità, in giro si sente già molta voglia di sole e di mare.I dermatologi tutti gli anni in questa stagione si trovano a consigliare i pazienti che vogliono sapere come e quando e quanto proteggersi dal sole. Infatti, accanto a moltissimi effetti benefici del sole tra cui la produzione di vitamina D a livello cutaneo, il miglioramento dell’umore con produzione di endorfine e serotonina e un’attività sebo-regolatrice con influssi benefici su psoriasi e dermatite seborroica, vi sono purtroppo gli effetti dei raggi UV – UVA in particolare. Ne parliamo con la Dott.sa Sabine Pabisch, specialista in Dermatologia e Venereologia del Centro Medico Visconti di Modrone.

==========>blogpage
Pabisch

Lesioni della pelle, cosa fare?

Molti dei pazienti che consultano il dermatologo chiedono un parere su neoformazioni cutanee dei più svariati tipi, vuoi perché causano sintomi o disturbi, vuoi perché comparsi improvvisamente o perché esteticamente o funzionalmente disturbanti per la posizione in cui si trovano.

A tal fine siamo sempre chiamati prima di tutto a porre una diagnosi clinica corretta per capire quale possa essere il trattamento più idoneo.

La gran parte delle lesioni sono francamente benigne e, se di tipo superficiale, possono essere asportate facilmente con o senza anestesia locale, lasciando esiti cicatriziali nulli o minimi.

 

==========>blogpage
Venere

LASER CO2: nuovi traguardi in Dermatologia e Medicina Estetica

Lo sviluppo dei sistemi laser ha permesso nell’ultimo decennio di trattare in maniera più sicura ed efficace numerose lesioni cutanee sia patologiche che esclusivamente estetiche, ci spega la Dott.ssa Sabine Pabisch del Centro Medico Visconti di Modrone. Le prime applicazioni dermatologiche della tecnologia laser risalgono al 1959 quando Maiman sviluppò il laser a rubino con una lunghezza d’onda di 694 nm.

START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH